Una parola dei ringraziamenti ai nostri parenti italiani.

(English translation follows Italian done by babelfish.com. I pray it’s right.)

Li avete preso nelle vostre case e li avete curati ai buoni periodi durarli per le nostre vite. Sarà duro da cominciare scegliere chiunque perché mancare chiunque sarebbe errata.

Cominciamo ringraziando il nostro cugino caro, Maria Pia Mascherini per l’apertura la sua casa a noi ed essendo un’assistente di volo notevole. Non solo ha provveduto ai nostri bisogni ma era davanti noi sempre. Sarà sempre nei nostri cuori. Sarà la persona che pensiamo circa ogni volta che chiunque accenna l’Italia.

A Joanna ed a Guido D’ Adamo, Maria Pia’ sorella e cognato di s: Abbiamo goduto della nostra chiamata a vostra casa il 19 maggio. Era divertimento per parlare delle nostre famiglie e per vedere che cosa una vita charming entrambi conducete. Il dio lo ha ricompensato con una buona vita.

A Monica D’ Adamo, figlia di Joanna e di Guido: Eravate un’assistente di volo charming durante la nostra chiamata a Roma. Avete regolato i nostri agendae ed avete aiutato quando la lingua ha fatto i problemi. Eravate abbastanza gentile humor con un giro su misura dell’automobile della città. Senza vostro aiuto, Roma non sarebbe stata tan divertimento.

Al & di Louisa Mascherini Pompelii; Vinceo Pompelii: La vostra casa è riempita di famiglia e di amore. Il vostro tempo con noi era prezioso e toccante. Può il sorriso del dio sui vostri figli, sul derivato nella legge e sul nipote.

MiMi a Mascherini, incontrarlo era come la visita con il nostro MiMi caro Mascherino da Downingtown, PA. Potrei vedere quanto interessato eravate nelle nostre famiglie in America mentre abbiamo raccontato le storie voi. Potete avere buona salute per il resto della vostra vita.

Ai nostri due cuginos: & di Vittorio; Mauro Pompelii che era sempre attuale aiutarlo quando lo abbiamo avuto bisogno. Siamo stati impressionati da quanto gentile eravate quando avete offerto l’assistenza. Era Vittorio che lo avrebbe prestato un calcolatore per la mia chiamata e li avrebbe presi intorno alla zona di acquisto di Teramo. È un uomo che ottiene il rispetto dove va mai.

A tutti: Lunghi in tensione e li visitano. Speriamo soltanto che possiamo fare lo stesso lavoro meraviglioso avete fatto per noi quando visitate l’America.

I vostri cugini dall’America, Anthony Mascherino e John Morris

A word of thanks to our Italian relatives.

You took us into your homes and treated us to good times to last us for our lives. It will be hard to start to single out anyone because to miss anyone would be wrong.

We start by thanking our beloved cousin, Maria Pia Mascherini for opening her home to us and being a remarkable hostess. She not only provided for our needs but was ahead of us at all times. She will always be in our hearts. She will be the person we think about whenever anyone mentions Italy.

To Joanna and Guido D’Adamo, Maria Pia’s sister and brother-in-law: We enjoyed our visit at your home on 19 May. It was fun to talk about our families and to see what a charming life you both lead. God has rewarded you with a good life.

To Monica D’Adamo, daughter of JoAnna and Guido: You were a charming hostess during our visit in Roma. You set our agendae and helped when language made problems. You were kind enough to humor us with a customized car tour of the city. Without your help, Roma would not have been as much fun.

To Louisa Mascherini Pompelii & Vinceo Pompelii: Your home is filled with family and love. Your time with us was precious and heartwarming. May God smile on your sons, daughter in law and grandson.

To MiMi Mascherini, meeting you was like visiting with our beloved MiMi Mascherino from Downingtown, PA. I could see how interested you were in our families in America as we told stories to you. May you have good health for the rest of your life.

To our two cuginos: Vittorie & Mauro Pompelii who were always at hand to help us when we needed it. We were impressed by how gracious you were when you offered assistance. It was Vittorie who would lend me a computer for my visit and take us around the Teramo shopping area. He is a man who gets respect where ever he goes.

To all: Live long and visit us.

We only hope we can do the same wonderful job you did for us when you visit America.

Your cousins from America,

Anthony Mascherino and John Morris

Digg this     Create a del.icio.us Bookmark     Add to Newsvine

No Responses to “Una parola dei ringraziamenti ai nostri parenti italiani.”

No comments yet

Leave a Reply